Belen ha cacciato Selvaggia Lucarelli e Gianni Morandi dal suo locale di Milano

Belen fa cacciare Selvaggia da un suo bar
Ecrit par

Selvaggia Lucarelli ha raccontato un retroscena alquanto surreale del suo incontro con Gianni Morandi a Milano. A quanto pare la giornalista "non è gradita" in certi bar. Scopri di più!

Selvaggia Lucarelli aveva annunciato di voler tornare sull'incontro con Gianni Morandi a Milano. E l'ha fatto, svelando un interessante retroscena. Ma prima facciamo rapidamente un passo indietro. Dopo che la giornalista aveva svelato al pubblico di Facebook che il cantante di Monghidoro ha un social media manager (ecco chi è) che lavora per lui, si è rapidamente scatenata la bufera. "Ma allora Gianni non è come sembra!", "Anche lui è un personaggio costruito a tavolino", hanno tuonato i suoi fan delusi. Giancarlo Magalli -a cui è stato rifiutato un selfie - ne ha approfittato per attaccare Morandi, ma c'è anche chi come Fedez si è addirittura scomodato per difendere il re italiano di Facebook. Fatto sta che l'inossidabile cantante ha pensato bene di chiedere a Selvaggia di incontrarsi a Milano, di fare quattro chiacchiere e di scattarsi un selfie. Come rifiutare? La foto in questione sta facendo come ovvio il giro del web, ma è niente se paragonato al piccante retroscena che Selvaggia ha svelato sul suo profilo Facebook.

Ecco cosa è successo. Morandi ha chiesto a Selvaggia un posto in cui darsi appuntamento e la blogger, su due piedi, propone il Ricci, un bar di cui tra gli altri sono soci Belen e Joe Bastianich. I due ordinano un caffè, poi escono a farsi il famigerato selfie ed ecco che una cameriera alquanto imbarazzata chiede loro gentilmente di uscire. Come mai? Il locale per caso stava chiudendo? Nient'affatto. "La direzione mi ha chiesto di dire che la signora non è gradita in questo locale", avrebbe detto la cameriera secondo quanto riporta Selvaggia nel suo post. Insomma, Belen dev'essere venuta a sapere che la Lucarelli era nel "suo" bar e l'ha fatta sloggiare. Così, in men che non si dica, con i caffè fumanti ancora sul tavolo. "Ci sarebbero due cosette nella vita che la signora dovrebbe imparare - ha scritto la Lucarelli nel suo post: - la prima è che se vuoi fare l'imprenditrice e cacci dal locale me e Gianni Morandi capisci di comunicazione (e di imprenditoria/ristorazione) quanto Cacciari di Peppa Pig. La gente che ti sta sulle palle la puoi respingere da casa tua, non da un locale pubblico, volpe. La seconda è che puoi pure decidere di far cacciare me da una povera ragazzetta incolpevole, ma se sono in compagnia di Morandi che non solo è un signore, ma è anche estraneo alle tue paturnie da vippettina mocciosa e livorosa, ci fai finire i caffè e quando stiamo pagando mi fai dire da qualcuno che la prossima volta posso andare altrove".

Ma non è tutto, visto che Selvaggia, alla fine della sua invettiva, ci va giù ancora più pesante. "Cara Belen - ha scritto, - è l'abc dell'educazione nei confronti di Morandi e anche di una cameriera che a 20 anni fa quello che facevi tu (la cameriera) a casa di Lele Mora per garantirti il permesso di soggiorno in Italia, solo che lei la cameriera la fa davvero, non sale sulla macchina del primo calciatore che passa. Purtroppo l'ignoranza è una malattia che il successo non può curare, ne convengo. Chiudo dicendo che poi ho sentito Bastianich e si scusa con me e Gianni e con un interrogativo che non mi ha fatto chiudere occhio: "Con cosa avranno corretto il mio caffè ieri?". Milano è piena di bei locali, andate altrove così quando le cadranno le chiappe (perchè prima o poi cadono a tutti) magari torna a fare la cameriera". Voi che ne pensate? Venite a dire la vostra twittando al nostro account ufficiale @meltybuzz_it.

Crediti: web