Barbara D'Urso: Vittorio Sgarbi se ne va in diretta da Domenica Live

Barbara d'Urso Sgarbi esce
Ecrit par

Vittorio Sgarbi ha interrotto il collegamento con Barbara D'Urso durante una discussione sul Movimento a 5 Stelle e il caso Quarto.

Barbara D'Urso ha scelto forse il personaggio sbagliato da gestire nella conduzione del suo immancabile appuntamento festivo, Domenica Live. Oppure era quello giusto, visto il picco di ascolti del programma. Nello studio, a discutere del caso Quarto, c'erano i deputati Pd e Forza Italia, Andrea Romano e Alessandra Mussolini, il giornalista Pierluigi Diaco e il sindaco di Gela, Andrea Messinese, espulso dal M5S. Ma soprattutto, in video-collegamento, c'era Vittorio Sgarbi, tornato più forte che mai dalla convalescenza successiva al malore che lo ha colpito poche settimane fa. Durante la discussione, Sgarbi ha preferito, diversamente dalle sue abitudini, interrompere il collegamento con Barbara d'Urso. Contrariato rispetto alla discussione sul Movimento a 5 Stelle (che notoriamente non è il suo preferito), il critico d'arte ha chiarito solo successivamente le sue posizioni, con un comunicato stampa pubblicato sul suo profilo Facebook proprio dal suo ufficio dedicato.

Niente grida, niente insulti, niente "capre", questa volta. "I 5 Stelle non esistono se non per indicare la qualità degli alberghi", ha scherzato Sgarbi, che forse per la prima volta ha scelto la protesta silenziosa. Dopo aver considerato le intimidazioni di Roberto Saviano e Beppe Grillo come "peggiori di quelle camorriste", Sgarbi ha concluso spiegando anche il suo comportamento, insolitamente educato nella sua comunque classica strafottenza. "Anche gli insulti", spiega introducendo la sua nuova forma di insulto, "occorre meritarseli".

Crediti: Barbara D'Urso, Instagram