Attentati Parigi: La "vecchia" gaffe di Donald Trump gira ancora su Twitter

Trump su Twitter.
Ecrit par

Ieri notte la capitale francese ha subito uno dei più grossi attacchi terroristici della storia europea. Messaggi di solidarietà da tutto il mondo, e la gaffe di Donald Trump che torna a galla.

La notte tra il 13 e il 14 novembre Parigi ha visto il terrore: almeno sei attentati, tutti a nord della città, che hanno provocato oltre 120 morti. Da tutto il mondo arrivano in Francia messaggi di solidarità e sostegno, mentre i parigi stessi si stanno mobiltando. Dagli Usa il sostegno del presidente Obama, che ha detto che quello di Parigi «Non è un attacco solo contro la Francia ma contro l'umanità e i valori universali che condividiamo». Sempre dagli Usa invece, arriva la gaffe del candidato repubblicano alle presidenziali, Donald Trump. Il tweet sta girando in Francia, ma in realtà è del 7 gennaio scorso, dopo gli attentati a Charlie Hebdo. Solo che l'ambasciatore francese gl ha risposto stanotte. Com'è la discussione? Trump lo scorso gennaio ha scritto un messaggio al quale dove diceva che trova "interessante" che questa tragedia sia avvenuta in uno dei paesi con il più alto controllo sulle armi. Gérard Araud, ambasciatore francese, gli ha risposto stanotte definendo il messaggio "ripugnante e senza umanità", un "avvoltoio". Insomma, una gaffe nella gaffe.

Crediti: web