Attentati a Parigi e terrorismo: I tatuaggi per ricordare il 13 novembre (GALLERY)

Tatuaggi per ricordare gli attentati
Ecrit par

Dopo gli attentati in Francia dello scorso 13 novembre in tanti hanno deciso di immortalare quell'esperienza sulla pelle. Un tatuatore parigino racconta.

Lo scorso 13 novembre la Francia è stata colpita da un terribile attentato terroristico che ha colpito la popolazione civile: oltre 120 morti, centinaia di feriti e sopratuttto la paura e il dolore che restano nella memoria. Il giorno dopo l'attentato un tatuatore parigino, Gumo, ha proposto su Facebook dei tatuaggi in ricordo della notte precendente: immagini di parigi, la data, la tour eiffel, “Fluctuat nec mergitur”... e in molti hanno risposto alla sua proposta, giovani e meno giovani, racconta Konbini. "Durante la seance di tatuaggio abbiamo parlato di quello che era successo, delle persone, del loro futuro. Abbiamo parlato di vita. Ci ha unito e il tatuaggio in quel momento ha curato un po' la nostra ferita". Gumo lavoro allo studio Phylactere a Boulogne, poco fuori Parigi. Cosa ne pensate?

Crediti: Gumo