Anthony De Luca: Bolognese, creativo, irriverente (intervista esclusiva)

Anthony De Luca
Ecrit par

Un artista eclettico e irriverente, Anthony De Luca ci ha parlato del suo lavoro, del suo essere "creativo" senza schemi e di cosa pensa della società. "Il mio segreto? non ho mai studiato fotografia". L''intervista completa su meltybuzz.it.

Anthony De Luca è un'artista e creativo (come ama definirsi lui) di livello internazionale. Bolognese, di 33 anni, ha fatto spesso parlare di sé per la sua fotografia e le sue performance non convenziali, come quella in cui ha trascinato una donna chiusa in un sacco per le strade di Bologna, o il video in cui ha messo in scena il suo (finto) funerale. Seguitissimo sui social (9 mila like sulla pagina Facebook e centinaia di visualizzazioni sul canale Youtube), l'artista ha anche un sito web personale in cui dà spazio ai suoi progetti fotografici. Nell'intervista, Anthony De Luca ci ha raccontato il suo esordio, i suoi progetti futuri, svelandoci il suo rapporto con le modelle e i momenti più divertenti sul set fotografico.

Anthony De Luca: Bolognese, creativo, irriverente (intervista esclusiva)

Ciao Anthony, la prima domanda che sorge spontanea guardando le tue bellissime foto è: dove hai studiato per diventare fotografo? In realtà non ho mai studiato fotografia... Non so quasi niente di tempi di esposizione, otturatore e robe varie e neanche voglio saperlo! Scatto con una semplice e "vecchia" Bridge (non una Reflex, quindi) senza obiettivi intercambiabili. Con la stessa macchina lavoro sia per le mie opere fotografiche che per progetti pubblicitari aziendali. Alle superiori tra le lezioni c'era anche fotografia (ho fatto grafica pubblicitaria) ma avevo "insufficiente". Qualche anno dopo lo stesso professore che mi diede quel voto è venuto a chiedermi lavoro nel mio ufficio. Sono belle soddisfazioni!

Sei riconosciuto sia a livello nazionale che internazionale. Hai mai vissuto all'estero? Si, ho avuto un passato un po' zingaro, ma che mi ha permesso di imparare tanto e farmi idee mie. Comunque il mio obiettivo futuro sono gli Stati Uniti.

Quali sono state le tue collaborazioni più importanti? Ho realizzato campagne pubblicitarie fotografiche per molti brand (Sebach, Miss Sexy Costumi ecc, ndr): le reputo tutte importanti al fine della crescita professionale e creativa.

Anthony De Luca: Bolognese, creativo, irriverente (intervista esclusiva)

Sul sito ci sono diverse gallerie di immagini. Quella più divertente è sicuramente "Fuck You", una serie di scatti in cui le modelle ti mandano a quel paese. Come ti è venuta l'idea? "Fuck You" è una delle mie serie fotografiche, un nuovo progetto di self marketing. Gioco sempre molto sull'autoironia ed è un "auto presa in giro" in cui le modelle si divertono a mandarmi a fare in c...! Sto ricevendo tantissime email di ragazze che desiderano mandarmi a quel paese con il cartello "Anthony Fuck You".

A proposito di ragazze, da dove prendi le modelle? Le contatti tu? Ricevo molte email ogni giorno di ragazze che vogliono proporsi, si candidano da ogni parte d'Italia e vengono a loro spese per farsi immortalare nelle situazioni più insolite. A oggi avrò scattato con almeno 500 ragazze ed il rapporto è sempre splendido con tutte, perché scelgo non solo in base alla fisicità, ma anche alla personalità che una ragazza trasmette... Ironia, follia ed esibizionismo sono le doti che devono avere oltre alla bellezza fisica. Con molte di loro si crea un'amicizia o una collaborazione continuativa nel tempo.

Il momento più imbarazzante o divertente capitato sul set? Momenti divertenti tantissimi…C'è sempre un bel clima mentre produco, ho realizzato anche dei documentari video per far vivere all'esterno quello che succede durante i miei set. Momenti imbarazzanti ci sono stati con una ragazza che ha posato per me anni fa in un set fotografico di nudo... In determinate pose la sua parte intima femminile emetteva forti rumori ad intermittenza!

Anthony De Luca: Bolognese, creativo, irriverente (intervista esclusiva)

Come definiresti la parola "creativo"? E' uno stato mentale…La creatività non si studia, non si apprende. Un creativo è colui che ha soluzioni ed idee originali in ogni situazione ed è in grado di realizzarle. La mente di un creativo non smette mai di funzionare o produrre idee, il suo unico limite è la "fattibilità", in quanto non basterebbe una vita per produrre tutto quello che passa in ventiquattr'ore in una mente creativa. Chi soffre di questa "sindrome" vive in un mondo parallelo anticonformista e non ha bisogno di dare tante motivazioni a quello che fa.

A causa del forte impatto emotivo di alcuni tuoi scatti (come quelli in cui delle ragazze giacciono come morte in set squallidi e crudi), ti hanno contattato anche degli psicologi per studiare le tue opere... Si, spesso, e la cosa mi diverte. Non riesco proprio a capire perché c'è tanta curiosità o "vociferare" sulla mia personalità, ma sono sempre aperto a rispondere a chi ha interesse nel approfondire. Non posso spiegare il perché di quello che faccio, poiché in realtà non lo nemmeno io! E' un processo spontaneo, un'idea mi viene in mente e io la metto in pratica, non c'è nessuno scopo "morale" nelle mie opere.

Pensi che la società travisi quello che crei o cerchi di incanalarti in uno stereotipo? Ehm, aspetta che mi calo nella parte dell'artista che fa il figo intellettuale, con luoghi comuni ecc…aaahh no, non ce la faccio scusa è più forte di me, è che non mi frega proprio niente di quello che pensa la società. Chi ama la mia creatività può seguirmi, comprare le mie opere, scrivermi o contattarmi per offrirmi un incarico lavorativo. Chi travisa quello che faccio ha due strade da poter percorrere: la prima, può contattarmi chiedendomi spiegazioni, la seconda è seguirmi travisando.

Anthony De Luca: Bolognese, creativo, irriverente (intervista esclusiva)

C'è un artista contemporaneo o passato che ammiri? Ammiro Julian Beever, oltre a fare qualcosa di veramente unico ha del talento..è un artista che disegna sui pavimenti vere opere tridimensionali

Quali sono i tuoi progetti futuri per il sito? Smonterò tutto e creerò un sito di bricolage… Scherzo! Sono in continua produzione fotografica, sto realizzando nuove linee molto d'impatto…una di queste per gli amanti del latte... Vedrete! Parallelamente la mia concentrazione è sull'attività di crowdfunding. Ho in mente di realizzare un progetto fotografico che potrebbe fare il giro del mondo, ma sto ancora cercando di trovare una struttura che possa finanziarlo.

Anthony De Luca: Bolognese, creativo, irriverente (intervista esclusiva) - photo
Anthony De Luca: Bolognese, creativo, irriverente (intervista esclusiva) - photo
Anthony De Luca: Bolognese, creativo, irriverente (intervista esclusiva) - photo
Anthony De Luca: Bolognese, creativo, irriverente (intervista esclusiva) - photo
Anthony De Luca: Bolognese, creativo, irriverente (intervista esclusiva) - photo
Crediti: Youtube, facebook