Anno Uno: Fedez e le 10 citazioni su marijuana e Giovanardi

Anno Uno: Fedez vs Giovanardi - 29 maggio
Ecrit par

Fedez ha fatto sfoggio di frasi colorite per attaccare il suo "avversario" Carlo Giovanardi ad Anno Uno. Leggine alcune su meltybuzz.it.

La premiata ditta J-Ax & Fedez continua ad incassare passaggi televisivi: il primo è l'affermato giudice di The Voice of Italy 2 dove fa sfoggio della sua dialettica grazie ai AxForismi; l'altro fa ospitate un po' qui e là (in attesa di diventare giudice di X Factor 8). Anche Fedez però non ha nascosto la mania di esprimersi a paragoni coloriti come fa il suo socio: lo testimonia la quarta puntata di Anno Uno, dove il rapper si è scontrato verbalmente con Carlo Giovanardi sui temi della droga e della liberalizzazione in Italia. Leggi le sue "sparate" qui sotto. Non c'è che dire: Fedez ha fatto brutto ieri sera!

Anno Uno: Fedez e le 10 citazioni su marijuana e Giovanardi
10 Citazioni di Fedez su Giovanardi e marijuana

Fedez: "In millenni di storia, non è morto nessuno per uso di marijuana"

Fedez: "La marijuana non è una droga! È solo un tabù, come il delitto d'onore..."

Fedez: "Io stasera muoio disidratato perché le cazzate di Giovanardi non me le bevo! "

Fedez: "Adesso apro Wikipedia e vi dimostro che la Marijuana non fa male. Lo dice lo stato del Canada! "

Fedez: "La Marijuana è droga solo per chi compra la colla per dentiere come Giovanardi"

Fedez: "Antonio Razzi avrebbe scritto un libro di grammatica meglio di come lei ha scritto quella legge, caro Giovanardi".

Fedez: "Invece di comparare le droghe leggere e le droghe pesanti, compariamo gli stipendi leggeri e gli stipendi pesanti".

Fedez: "Giovanardi è onesto come la pubblicità per l'allungamento del pene: nessuno crede a ciò che dire ma lui spera che qualcuno prima o poi ci caschi".

Fedez: "Dire che le droghe leggere fanno da apripista alle droghe pesanti è come dire che un bambino con in mano una pistola giocattolo è più incline a diventare un brigatista".

Fedez: " La legge Fini-Giovanardi si può paragonare a qualcuno che si masturba davanti ad un porno, accusandolo di favoreggiamento alla prostituzione".

Crediti: La7, YouTube FunWeek