Andrea Diprè, Wild Girls: L'intervista all'ideatore del porno-reality

Le ragazze di Wild Girls
Ecrit par

Wild Girls è il primo reality-show con protagoniste hard, presentato da Barbara Sardena e Andrea Diprè, che andrà in onda esclusivamente su YouTube. Abbiamo intervistato per voi l'ideatore dello show, Mattia Skaiarulo.

Forse avrete sentito parlare di Wild Girls, il reality in cui le protagoniste provengono dal mondo del porno, che sarà presentato da Andrea Diprè e Barbara Sardena. Ma di cosa si tratta in realtà? Da come l'hanno presentato molti magazine online, si sarebbe potuto pensare che le 7 protagoniste dello show (Baby Marilyn, Dana Santo, Valery Vita, Michelle Lió, Moana Conti, Denisa Pauer e Lady Scarlet) dovessero superare prove hard per vincere. Niente di più sbagliato. Le sei puntate, che andranno in onda sul canale YouTube "Wild Girls" dal 4 novembre al 9 dicembre ogni mercoledì alle 21, prevedono prove di coraggio che nulla hanno a che fare con il porno. Anzi, come ci ha spiegato il produttore del reality Mattia Skaiarulo, "l'intento è proprio quello di mostrare le ragazze in una veste totalmente diversa da quella cui sono abituati a vederle i fan". Niente trucco, niente abiti succinti né mosse sensuali, quindi. Le ragazze dovranno affrontare due diversi tipi di prova: "ufficiale" e "di coraggio". Le seconde sono facoltative: solo chi ha più carattere le affronterà.

"Ad esempio - ci ha raccontato Mattia, che insieme ad Andrea Pluda e Cristian Caim è il produttore del reality - le ragazze hanno dovuto bere della tequila con dentro il verme e tuffarsi da dieci metri nell'acqua ghiacciata. Le ho viste diventare molto combattive e "feroci" l'una con l'altra, anche se la vittoria non è che in termini di visibilità e prestigio". Ogni puntata vedrà un'eliminazione, e nell'ultima solo due ragazze si contenderanno il titolo di Wild Girl. Le protagoniste sono state scelte da Mattia Skaiarulo in persona, attingendo anche alle conoscenze di Andrea Diprè, con cui collabora da circa tre anni. Molti magazine hanno affermato che il reality è ispirato all'Isola dei Famosi: "Non l'ho detto io - commenta Mattia - forse l'accostamento deriva dal fatto che entrambi si svolgono in un luogo selvaggio, con spiaggia e acqua. Ma è tutto ciò che hanno in comune". Non ci resta quindi che attendere il 4 novembre per guardare la prima puntata di Wild Girls: "Abbiamo già deciso di girare la seconda stagione a partire da maggio prossimo!", conclude Mattia.

Crediti: facebook