Andrea Diprè, Eurovision 2015: I Virus della Settimana

Diprè, Sara Tommasi e il matrimonio
Ecrit par

Andrea Diprè e la telenovela senza fine sul matrimonio con Sara Tommasi e l'Eurovision 2015 sono i Virus della Settimana. Come sempre su meltyBuzz.

Andrea Diprè e Sara Tommasi si sposano a Las Vegas. Anzi, no. A Montecarlo. Come non detto: non si sposano affatto. E invece sì. Convoleranno a nozze il prossimo 10 giugno, come previsto. A Montecarlo o in una qualunque altra località della Costa Azzurra. Insomma, non è facile stare dietro alla coppia più assurda del web. Tra conferme, smentite e smentite delle smentite, Andrea Diprè e Sara Tommasi ci tengono tutti attaccati allo schermo del computer per sapere se questo matrimonio s'ha da fare oppure no. Eh perché sennò chi lo dice a tutti quelli che hanno già prenotato un autobus per raggiungere la coppia del momento? E che dire di chi - come annunciato dallo stesso Diprè in eclusiva per meltyBuzz - si aspettava di festeggiare gli sposi con tanto di Cannabis gratis? Nonostante chi si augura che Diprè venga arrestato, e chi come Selvaggia Lucarelli invita la stampa a non parlarne più, lo youtuber non intende fermarsi e Sara Tommasi non vuole di certo lasciar perdere la sua gallina dalle uova d'oro. Lo ammette lei stessa nel suo ultimo delirante video: "Lui mi ha ridato la nascita, mi ha ridato la nascita come diva. Io devo tutto a Diprè". Al di là dello stato confusionale in cui spesso i due sembrano apparire nei loro video, non si puòà naegare che si tratti di persone che conoscono il web e sanno sfruttarlo come si deve. Staremo a vedere.

Leggi su meltyCome e dove vedere il video porno integrale di Andrea Diprè e Sara Tommasi

La scorsa settimana è stato anche tempo di Eurovision 2015. Fino a qualche anno fa a noi italiani ce ne fregava ben poco. Poi le performance di Emma Marrone e del suo inglese inesistente e la vittoria di Conchita Wurst ci hanno avvicinato alla manifestazione, che quest'anno ha visto la partecipazione de Il Volo con la canzone con cui hanno vinto a Sanremo: "Grande amore". I nostri tre tenorini si sono piazzati al terzo posto e hanno contribuito con il loro testosterone all'edizione più eterosessuale della storia della competizione. Se infatti l'Eurovision è storicamente una festa musicale di forte connotazione gay friendly, femminista e peace&love, quest'anno l'evento è stata vinto dall'unico macho in concorso (lo svedese Mals Zelmerlow), mentre il secondo posto è andato alla classica biondona russa che canta un pezzo discopop da tamarri che più sterotipo da manzi in discoteca non si può e poi i nostri tre "maschietti" italiani con le loro voci baritonali che hanno massacrato tutte le donne della manifestazione (in netta maggioranza). La cigliegina sulla torta? L'occhiolino di Ginoble dritto in camenra mentre pronuncia "Far l'amore". Più macho di così si muore.

Federico Iarlori - @fredjarl

Crediti: write&roll society, web , Eurovision.tv, facebook