Andrea Diprè: Ecco chi ha fatto chiudere la sua pagina Facebook

La pagina Facebook di Andrea Diprè è stata chiusa in seguito alle segnalazioni degli utenti, ecco una delle tante
Ecrit par

La pagina Facebook di Andrea Diprè è stata chiusa a causa dei suoi contenuti inadeguati alla comunità social. Ma chi è che ha fatto sì che l’avvocato venisse bannato dal social network? Scopri di più su meltyBuzz!

La pagina Facebook di Andrea Diprè è stata chiusa, ma l’avvocato non si è scoraggiato e ne ha aperta un’altra su Facebook (leggi le reazioni degli utenti). Le polemiche non sembrano cessare intorno alla controversa figura, che da mesi popola il web con la presunta love story con Sara Tommasi. Il matrimonio s’ha da fare oppure no? Questo non possiamo dirvelo dopo l'ennesimo rinvio, ma meltyBuzz è in grado di rivelare ai suoi lettori chi ha permesso la chiusura per i contenuti totalmente inadeguati della pagina Facebook: una ragazza, Carla Troise, stanca di come Andrea Diprè trattava le donne ha prontamente segnalato al social network i suoi post permettendo così la chiusura sulla pagina. Ecco il messaggio reso pubblico dalla stessa utente all’interno di alcuni gruppi su Facebook e proposto per voi su meltyBuzz!

Andrea Diprè: Ecco chi ha fatto chiudere la sua pagina Facebook

I contenuti di Andrea Diprè sono considerati eticamente discutibili dalla maggior parte degli utenti del web - tra cui Mario Ferri meglio conosciuto come "falco invasore" che ha denunciato Diprè alle autorità - e Carla Troise non è stata più in grado di sopportare oltre segnalando prontamente la pagina Facebook dell’avvocato: “Dovrebbe essere un momento di gioia condiviso non un'occasione per fare critiche continue: Penso si debba arrivare ad un certo numero di segnalazioni. Non credo che la mia sia stata l’unica segnalazione”, ha scritto su Facebook la ragazza. Non ci resta che attendere le prossime mosse di Andrea Diprè, che però non ha potuto nulla contro le denunce fatte recapitare al social network ideato da Mark Zuckerberg.

Andrea Diprè: Ecco chi ha fatto chiudere la sua pagina Facebook
Crediti: Facebook, youtube, Write and roll society