Amici 14: Briga secondo, arrogante e omofobo, il massacro del web

Briga ad Amici 14
Ecrit par

Mattia Briga ha perso la finale di Amici 14. Battuto da Stash e i The Kolors, ha dovuto subire anche il massacro su Twitter. Scopri tutto su meltyBuzz.

Non è stata una grande serata per Briga, quella del 5 giugno. A sorpresa, nessuna polemica dei giudici e dei giornalisti contro il rapper romano, ma la pioggia di complimenti al rivale Stash l’hanno indirettamente affossato, fino alla sconfitta finale. La sua musica (in cui Briga stesso crede molto) è stata oscurata dal carattere troppo strafottente del ventiseienne, che si è espresso contro Celentano e non solo firmando la propria condanna (almeno, agli occhi di un certo tipo di pubblico). L’amaro secondo posto e le scuse di Briga pre-risultato (“Mi scuso per il mio comportamento, mi sentivo un supereroe”) non hanno placato l’accanimento degli utenti di Twitter, che hanno coperto Briga di insulti. Il cantante, presuntuoso, scontato, arrogante è stato smascherato dai suoi stessi tweet.

Briga, dopo essersi espresso contro i talent come Amici e X-Factor (>>>scopri il Briga-fioraio su meltyBuzz), dopo aver insultato Emma Marrone, aveva twittato anche contro Marco Mengoni, esprimendosi in modo omofobo. Come si suol dire, gli errori del passato si pagano nel presente e quelle uscite “superficiali” del passato sono costate care al rapper in cerca di successo. Impossibile contare i tweet contro di lui; “Non vedo l'ora di dimenticarmi di Mattia Briga come ci siamo dimenticati di Virginio Simonelli, Gerardo Pulli e Deborah Iurato” commenta @itciccio. “Bravo Briga, ma preferisco comunque il vaiolo” scrive @diodeglizilla. “Briga alla conquista della Coppa del Nonno” twitta @peppapigof. Ecco tutti gli sfottò al concorrente di Amici 14.

Crediti: Twitter