Alberico De Giglio: Rimandato lo #YouDreamContest

Alberico De Giglio
Ecrit par

A neanche un giorno di distanza dall'apertura, con tweet Alberico De Giglio rimanda a data da destinarsi lo #YouDreamContest. "Molte di voi hanno scuola" ha scritto: tantissimi i cinguettii di ringraziamento.

La bomba era esplosa ieri, nel tardo pomeriggio: con un lungo post su Facebook, Alberico De Giglio aveva infatti lanciato lo #YouDreamContest. I partecipanti avrebbero dovuto postare un video sui social-network in cui, completamente bendati, mostravano la copertina di"You Dream", il libro di Alberico, e recitarne a memoria alcuni estratti. Sfida ardua, ma le stalker hanno subito preso d'assalto l'hashtag postando video, più o meno riusciti, delle loro performance. Anche perché la posta in gioco era alta: la prima a postare il video, e a recitare correttamente il capitolo indicato, avrebbe infatti passato una giornata in compagnia di Alberico De Giglio e dell'amico e cameraman Marco del Torchio. Ma la bomba, così come è esplosa, è stata disinnescata all'improvviso. Poche ore fa infatti Alberico ha annunciato su Twitter lo stop al contest. E il post d'apertura è stato cancellato dai social network. Colpo di coda inaspettato, ma per una causa nobile: "Preferirei rimandare il contest perché molte di voi hanno scuola e ci tengo particolarmente. Avrete maggiori informazioni a breve" ha cinguettato Alberico.

Tutto rimandato quindi alla fine della scuola, per consentire alle fan di concentrarsi sullo studio in queste ultime settimane dell'anno scolastico. E fa ancora più piacere pensare che a prendere questa decisione sia stato proprio un ragazzo che ha abbandonato la scuola per proseguire la sua carriera di Youtuber. Ma che, a quanto pare, non ha dimenticato l'importanza dello studio. Tanti i tweet di ringraziamento che le stalker hanno inviato ad Alberico. Qualcuno chiede conferme e spiegazioni, qualcun altro rimpiange tutto il tempo speso a imparare a memoria il testo da recitare nel video. Ma la maggior parte ringrazia Alberico per la comprensione, aspettando il prossimo contest per realizzare il suo sogno.

Crediti: Marco Del Torchio