Achille Occhetto: Il post mitico della nuova star di Facebook (forse no)

Achille Occhetto
Ecrit par

Achille Occhetto si lamenta dell'eccessivo traffico sulla sua pagina Facebook e sbotta con un post epico. Leggete di più su meltyBuzz!

In questi giorni Achille Occhetto è un uomo in difficoltà. Fortunatamente per lui non si tratta più del genere di difficoltà che provò 21 anni fa, quando a comando della “gioiosa macchina da guerra” (così era definita la coalizione del centrosinistra che avrebbe dovuto “asfaltare” gli avversari nelle elezioni del 1994, per utilizzare un termine attuale ma che non avrebbero utilizzato i politici di quel tempo) era talmente certo di vincere che sottovalutò l'astro nascente Silvio Berlusconi, ma di difficoltà di stampo social. Il povero Achille è oggetto di un vera e propria prevaricazione, visto che sulla sua bacheca si affollano tantissimi post, “anche 5 o 6 al giorno”, che gli rendono la vita impossibile.

Se si analizza la situazione dall'esterno sembra proprio che sia vero l'assunto secondo cui la sinistra che sta al passo coi tempi diventa destra. A parte le battute, lo sfogo di Occhetto è una cartina di tornasole delle difficoltà della generazione politica che ha ormai abbandonato le scene ma prova in ogni caso ad utilizzare lo strumento social. Cosa dovrebbe dire allora Gianni Morandi, che nonostante sia poco più giovane di Occhetto riesce a rispondere a migliaia di messaggi al giorno?

Occhetto perde le elezioni contro Berlusconi e Nanni Moretti fuma la sua prima canna
Crediti: web , YouTube