50 sfumature: L'opinione di Milly D'abbraccio

Il nuovo film 50 sfumature di grigio
Ecrit par

L'attrice porno Milly D'abbraccio ha rilasciato una lunga intervista a il Fatto Quotidiano parlando del film 50 sfumature di grigio, andando controcorrente rispetto alle critiche negative di tutto il mondo dello spettacolo.

Milly D'abbraccio, attrice porno e attualmente anche escort, ha rilasciato alcune dichiarazioni su il Fatto Quotidiano riguardo l'ormai celeberrimo film “50 sfumature di grigio”, che è già nelle sale italiane e che sta registrando un successo d'incassi nei box office di tutto il mondo. La protagonista di numerosi film hard ha confessato di essere “già andata a vedere il film con la mia fidanzata.” L'opinione della D'abbraccio si differenzia rispetto a quella di altre celebrità, comeBelen, Chiara Biasi ed Emma Marrone, che non avevano risparmiato le critiche nei confronti del film. Infatti la porno diva dichiara: “Non è male, ma a me non mi ha impressionato particolarmente, alla mia compagna di più. Dipende dal rapporto che si ha con il sesso estremo”.

50 sfumature: L'opinione di Milly D'abbraccio

Inoltre Milly D'abbraccio ha voluto difendere la pellicola dalle critiche che riguardano il contenuto che per molti, paradossalmente, non è abbastanza esplicito, dicendo “Se avessero veramente girato la realtà, il film sarebbe stato vietato ai minori di 50 anni, altro che 14”. Interrogata sull'argomento ha inoltre rivelato il suo pensiero su Rocco Siffredi, protagonista in questi giorni dellla nuova edizione dell'Isola dei Famosi, sostenendo “Rocco non è normale. Lui pensa veramente solo al sesso, la sua è una patologia. Ha in mente solo quello, non sa niente di altro, non legge un libro, non si informa, non dialoga.”

Crediti: web , Durex