50 sfumature, Andrea Diprè: "Provo disgusto che lo abbiano criticato"

Andrea Diprè commenta 50 Sfumature
Ecrit par

Andrea Diprè ha commentato per meltyBuzz il fatto che 50 Sfumature di Grigio sia stato mandato in onda su Canale 5: "Chi ha criticato questa scelta è un bigotto".

Pochi giorni fa il film 50 Sfumature di Grigio è stato mandato in prima serata su Canale 5, scatenando l'ira dei genitori e di molti italiani. Il film, per chi non lo conoscesse, racconta la storia d'amore e sesso sadomaso tra una giovane impiegata e il suo capo, e ha fatto scalpore al cinema per alcune scene piuttosto spinte. Mandarlo in onda in prima serata, per molti, non è stata una buona idea. Di parere opposto Andrea Diprè, che ha commentato l'accaduto per meltyBuzz: "Provo disgusto per il fatto che in Italia abbiano boicottato il film 50 Sfumature - ha detto Diprè, che in una rubrica aveva già espresso la sua opinione sul sadomaso - Si sa che in Italia è così, si sa che determinate cose vanno in un certo modo: chi cazzo ha voglia di cambiarle? Ci vorrebbe un intervento armato, altrimenti non cambierà mai. Invito però quelli che hanno apprezzato 50 Sfumature a guardarsi un porno, anzi i miei porno". "E' chiaro che sono i bigotti che comandano - ha aggiunto - ma anche il Paese lascia che certe cose accadano. Cosa vogliamo pretendere da un Paese che lascia che ogni domenica ci sia la voce di Papa Bergoglio nel giornale radio? E' vergognoso". Poi ha difeso il film: "Non è un porno, è erotico ma non è porno. Se a uno piace il sadomaso può vederlo online, non ha senso criticare questo film".

Crediti: facebook, web