3 domande a: La Sacra Bibbia a Fumetti

L'immagine di copertina de La Bibbia a Fumetti
Ecrit par

Questa settimana ospite della rubrica “ 3 domande a “ abbiamo la pagina “La Sacra Bibbia a Fumetti”. Scopri i retroscena della celebre pagina Facebook su meltyBuzz.it

Chi non ha mai desiderato un ipotetico testo sacro a fumetti? Il simpatico amministratore della pagina Facebook La Sacra Bibbia Fumetti ha avuto questa fantastica intuizione ed ha risposto alle nostre fatidiche 3 domande. Lui è un quasi trentenne, lavora nel mondo dell’informatica e delle telecomunicazioni, musicista per passione suona in una band metal ed è appassionato di cinema. Per questo gli sarebbe piaciuto fare il regista tanto che ha anche girato dei cortometraggi, ma ormai ha preso altre strade. Ora si diverte anche con la computer grafica, per sintetizzare il suo pensiero lo citiamo dicendo: “troppi hobby e troppo poco tempo, in effetti faccio le vignette nel mio tempo libero”.

>> Leggi anche tutte le nostre interviste del dossier 3 domande a

Come ti è venuta in mente l'idea di aprire una pagina come questa? Se ci pensi sono proprio i cattolici quelli che conoscono di meno la Bibbia. Qualunque persona con un po’ di buon senso che legga la Bibbia non può che rimanere esterrefatta. Alcuni credenti che la conoscono/studiano cercano sempre di arrampicarsi sugli specchi, giustificando nonsense e atrocità in modo ridicolo. Diffondere il contenuto della Bibbia è un ottimo modo per far conoscere queste cose in modo divertente e non troppo pesante. All’inizio mi spacciavo per un fervente cattolico (in modo satirico e palesemente falso, anche se non tutti ci arrivavano) poi mi sentivo troppo limitato a fare solo vignette tratte dalla Bibbia ed ho cambiato approccio. Devo ammettere che il mio sogno sarebbe quello di farci un film estremamente realistico, sarebbe anche un ottimo blockbuster, sai che polverone mediatico e che incassi, ma dubito verrà mai realizzato.

Realizzi tu le vignette e dove trovi l'ispirazione? Si, non sono uno del mestiere anche se apprezzo i veri artisti come Molg, DAW, Extra Fabulous Comics, Joan Cornellà, The Perry Bible Fellowship e di recente ho scoperto Scottecs (qui la nostra intervista, ndr), ma non sono così ambizioso. Ovviamente traggo ispirazione dalla Bibbia per le vignette bibliche, per le altre l’ispirazione viene da sé. Prima di creare la pagina, spesso, pensavo le battute, magari le dicevo a qualcuno e la cosa finiva là: adesso semplicemente le metto pixel su schermo. A livello di comicità ho già citato i miei punti di riferimento anche se per ovvi motivi non posso aspirare a raggiungere quel livello per una pagina del genere, ma tanto ci pensa già la Bibbia a fornire abbastanza nonsense come materiale per le vignette.

3 domande a: La Sacra Bibbia a Fumetti

Cosa ne pensi di Valentina Nappi, visto che la citi spesso? Mi sembra esagerato dire che la cito spesso, l’ho disegnata vestita da Maria in una vignetta e avendo lei poco dopo pubblicato delle foto vestita uguale ho condiviso le foto sorpreso della coincidenza. Non mi sono fatto un’idea chiara di Valentina Nappi personaggio pubblico, penso che creda veramente alle cose che dice anche se ci calca un po’ la mano per avere più visibilità (non per forza consciamente). Per quanto riguarda Valentina Nappi attrice è brava ma preferivo Sasha Grey (scherzo! ).

Crediti: Facebook