3 domande a: La giornata tipo

La giornata tipo
Ecrit par

Questa settimana la rubrica "3 domande a" fa visita alla pagina Facebook degli amanti italiani del basket: La Giornata Tipo. Leggete le risposte dell'ideatore, Raffaele Ferraro, su meltyBuzz.it!

"La Giornata Tipo è una pagina... è un’idea... no. La Giornata Tipo è un continuo spot sul basket. Si parla dello sport più bello del mondo in tono ironico ma sempre coinvolgente, rendendo felici sia gli appassionati che coloro i quali si affacciano alla pallacanestro per la prima volta. Tra le cronache surreali dei vostri beniamini, post a metà tra il serio e l’ironico e sana discussione cestistica, La Giornata Tipo si propone come punto di riferimento dando il giusto valore alla pallacanestro in tutte le sue meravigliose sfaccettature. Qui dentro si ha fame di pallacanestro come Sofoklis Schortsanitis di lardo di colonnata." Le frasi virgolettate sono la migliore descrizione dello spirito della pagina, a detta dell'autore Raffaele Ferraro, che ha saputo portare al grande successo di pubblico (oltre 80mila like) una fanpage su uno sport considerato in Italia a torto minore, come il basket, ed appassionando con i suoi bellissimi racconti anche tante persone che il basket non lo conoscevano o non lo seguivano. Abbiamo disturbato Raffaele per le nostre consuete tre domande del mercoledì, approfittando dell'imminente inizio della stagione del basket italiano con la Supercoppa che si terrà a Sassari il 4 ottobre. Stagione che, secondo i pronostici di Raffaele, vedrà di nuovo Milano come superfavorita nonostante l'affaire Hackett, con Sassari e Reggio Emilia a giocarsi il secondo posto ed un gradino sotto Venezia e Cantù.

Altri articoli su 3 domande a"Datome su YouPorn", il meglio de La Giornata Tipo a Eurobasket 20133 domande a: "Delinquenti prestati al mondo del pallone"3 domande a: "La stessa foto di Toto Cutugno ogni giorno"3 domande a: Favio Bolo

Jesus Datome per La Giornata Tipo

Spesso le pagine dedicate allo sport ne esaltano soltanto il massimo livello limitandosi a descriverne la spettacolarità. Tu invece parli molto anche dello sport come vita vissuta, dalle partite al campetto a quelle tra bambini, denotando un grande amore per il basket. Come nasce questa tua passione? La passione per il basket nacque a 5 anni, durante l'ultimo anno di asilo. Lì vicino c'era una palestra in cui facevano corsi di minibasket e pattinaggio. A tutti i bambini venne offerta la possibilità di fare una lezione gratuita. Dopo essermi maciullato le ginocchia decisi che il pattinaggio non faceva per me.

Che Diaw sia con te

Oltre ai contenuti è importante anche la forma. Nei tuoi post dimostri una grande capacità di scrittura umoristica. Hai mai pensato di uscire dal web e sbarcare nell'editoria? Sono sempre stato convinto che il mio modo di scrivere sia tutto tranne che corretto. E le imprecisioni, spesso anche grammaticali, se possono essere "contenute" in un post o in un articolo sul mio blog, le puoi contenere molto più difficilmente in un libro. Alla quinta pagina un purista della grammatica darebbe fuoco al libro.

Kevin Durant

Molte pagine FB sono media a senso unico, con l'amministratore che propone dei contenuti e i fruitori che li ricevono. La Giornata Tipo invece è ricca di dibattiti divertenti tra commentatori brillanti, che vedono spesso la tua partecipazione. Sei contento del rapporto con i tuoi fan? E come ti spieghi questo grande successo della pagina? Per il solo fatto di dedicare anche solo 5 secondi della loro giornata a La Giornata Tipo, li amo tutti i miei "lettori". In posta privata ricevo quotidianamente suggerimenti, notizie, opinioni, attestati di stima ma anche minacce di morte. Ciò penso derivi dal fatto che molte volte preferisco schierarmi nelle cose che accadono scrivendo come la penso. Questo attira le minacce di morte da parte di chi non la pensa come me, ma è anche un modo per porre l'attenzione su quel determinato fatto e far discutere le persone.

La Giornata Tipo - Ice Bucket Challenge
Crediti: La giornata tipo Youtube, La Giornata Tipo - Facebook