Selvaggia Lucarelli vs Vanity Fair: "Su Ariel Winter è sessista" (FOTO)

Selvaggia denuncia l'ennesimo caso di sessismo sulla stampa
Ecrit par

Dopo l’attacco a Io Donna, Selvaggia Lucarelli se la prende con il sito di Vanity Fair per una didascalia giudicata sessista sull’attrice Ariel Winter. Ecco di cosa si tratta!

Selvaggia Lucarelli continua la sua crociata estiva contro la stampa sessista. Qualche giorno fa è stato il turno dell’attrice americana Chloe Moretz che, vittima di una didascalia poco lusinghiera sul sito del settimanale del Corriere della Sera Io Donna, è stata denunciata da Selvaggia con un post su Facebook. Il bello è che della giornalista in questione ora conosciamo probabilmente anche il nome e che la redattrice di Io Donna nel cercare di metterci una pezza, ha persino peggiorato la situazione, dandole della poco di buono. Ma a quanto pare non si è trattato di un caso isolato. Oggi, infatti, la penna del Fatto Quotidiano ha lanciato una frecciatina al settimanale Vanity Fair. La vittima quest volta è Ariel Winter, alla quale il settimanale ha dedicato la seguente didascalia: “Ariel Winter: e se il costume californiano sta bene a lei…”. Una frase che evidentemente insinua con ironia che l’attrice americana avrebbe messo su qualche chilo di troppo. Selvaggia ha postato lo screenshot sul suo profilo Twitter commentando con altrettanta ironia: “E anche gli amici di Vanity Fair delegano le didascalie a donne che si nutrono di bacche”. Voi che ne pensate? Venite a dire la vostra twittando al nostro profilo ufficiale @meltybuzz_it.

Crediti: web , Facebook