One Direction: Zayn Malik morde il tanga di Harry Styles (video)

Harry Styles
Ecrit par

A volte gli One Direction sembrano dimenticarsi di aver a che fare con un pubblico di minorenni. Zayn Malik non ci ha pensato due volte a mordere il tanga di Harry Styles, nel mezzo di un concerto a Columbus. Guarda il video su melty.it.

Columbus, Ohio: un concerto come tanti degli One Direction si è trasformato in uno spettacolo a luci rosse. Harry Styles e Zayn Malik, già nell’occhio del ciclone per una risposta sgarbata a una fan a Parigi, hanno simulato una scena erotica sul palco. Nel bel mezzo del concerto – dopo un’emozionante esecuzione di “Little Things” – dal pubblico è piovuto sul palco un tanga fatto di caramelle. Un invito esplicito a farne uso, subito. Harry Styles, che a differenza di Niall Horanha già dato prova a Miami di sapersi accattivare l’entusiasmo delle fan, con una calcolata miscela di sguardi e di magliette tolte al punto giusto, non ha perso tempo e l’ha indossato sopra i pantaloni.

Il tanga di caramelle era tutto fuorché un indumento intimo. Logico che, sul palco, circondato dai suoi compagni, Harry Styles non potesse fare altro che indossarlo sopra gli abiti di scena e limitarsi a stuzzicare l’immaginario delle directioners americane. Ci ha pensato quindi Zayn Malik. Il compagno di Harry Styles ha captato al volo quello che il pubblico voleva da lui, e ha preso di mira il tanga di caramelle. Dopo essersi messo in ginocchio di fronte al suo amico, ha cominciato a mordicchiarlo lentamente, guardando fisso negli occhi Harry Styles. Il video, postato da una fan su Youtube, Randiamandishow, ha raggiunto in 48 ore più di 50.000 visualizzazioni e quasi altrettanti commenti. “Questa è stata la cosa più gay che abbia mai visto, e la adoro”, si può ancora leggere sul canale di Randiamandishow. Peccato che un gioco innocente sul palco abbia scatenato la reazione (più che prevedibile) dei genitori delle fans minorenni. La musica ha poca voce in capitolo, quando il successo di un concerto e di un gruppo pop dipende dalle “bravate” di un cantante, che ha avuto gioco facile di fronte a un pubblico di ragazzine adoranti. La prossima volta, forse è meglio lanciare sul palco una chitarra in più.

Crediti: Archivio web