Belen Rodriguez risponde a Selvaggia Lucarelli, "Non entra chi ha offeso mio figlio"

Belen Rodriguez, Selvaggia Lucarelli
Ecrit par

Belen Rodriguez risponde a Selvaggia Lucarelli, adducendo come motivazione il fatto che la giornalista de Il Fatto avrebbe offeso la sua famiglia e suo figlio.

Belen Rodriguez risponde a Selvaggia Lucarelli per la questione ormai celebre che ieri sera la giornalista sarebbe stata "rimbalzata" dal Ricci, il locale della showgirl argentina. La risposta di Belen arriva dopo alcuni post di Selvaggia, tipo quello in cui chiede 5000 euro per "il selfie della pace", ma soprattutto dopo una denuncia ai gestori del Ricci da parte dell'associazione dei consumatori Codacons. La showgirl argentina non si è pronunciata sulla questione fino a pochi minuti fa di oggi 12 novembre. In questo post su Facebook tenta di spiegare le sue motivazioni ed i punti essenziali di questa sua arringa difensiva sono essenzialmente due: innanzitutto spiega che il suo intento non era quello di cacciare Gianni Morandi: "nessuno ha mai allontanato Gianni Morandi, artista immenso con cui ho lavorato, che stimo e di cui io e il mio locale siamo fan, e lo abbiamo precisato davanti a lui, ma cara signora Selvaggia, una volta nella vita si prenda le sue responsabilità, non giri la frittata sul fatto che anche Gianni era presente e bla bla bla, così è troppo facile, ma è nelle sue abitudini cambiare le carte in tavola, le ripeto il messaggio era direttamente indirizzato a lei e a nessun altro".

Quindi l'obiettivo di Belen Rodriguez era proprio Selvaggia Lucarelli, avendolo dichiarato così apertamente. Le ragioni si vanno a perdere nella notte dei tempi, ovvero nelle numerose critiche che la penna più affilata del web ha rivolto nel corso degli anni alla conduttrice di Tu Si Que Vales. Belen lo spiega bene nel suo post confidando nel support del popolo, facendo leva sul fatto che sia stata toccata la sua famiglia: "non entrerà mai NESSUNO, lo ripeto e lo riscrivo NESSUNO, uomo o donna, che abbia offeso senza ritengo mio figlio, chiaro o no?". La risposta di Belen Rodriguez non ha però alcun valore legale, trattandosi della sua situazione - appunto quella del bar - di un locale pubblico che non può negare l'accesso a nessuno a messo che non arrechi un evidente danno a pubblico decoro o alla pubblica sicurezza.

Crediti: web